dolomiti

Funifor Alba Col dei Rossi

Il nuovo Funifor Doleda Alba – Col dei Rossi collega la frazione di Canazei con il Sellaronda e il Ciampac. L’impianto è dotato di vetture da 100 persone che percorrono uno sviluppo di 2,2 km per un dislivello di 883 metri.

La stazione a monte (2377 metri) è dotata di estese vetrate che permettono una vista suggestiva sul gruppo della Marmolada.

Qui è disponibile una galleria ad alta definizione.

 

funifor-col-dei-rossi

funivia-cabina-col-dei-rossi

stazione-col-dei-rossi-notte

Galaverna

Se la neve quest’anno si fa attendere ci pensa la galaverna a ricordarci che siamo in inverno. Oggi il villaggio minerario di Valle Imperina era ricoperto di cristalli di ghiaccio…

eimco-12b

ponte-val-imperina

magazzini-carbonile

galaverna-panchina

galaverna-valle-imperina

galaverna-archeologia-industriale

 

Autunno in Val di Zoldo

La Valle di Zoldo è un’area distante dal cosiddetto turismo di massa; i suoi numerosi villaggi aggrappati sui versanti delle montagne godono di una quiete surreale, in particolar modo nella stagione autunnale.

Decido di iniziare il giro dal Passo Duran; le prime abitazioni che incontro scendendo dal passo sono quelle di Chiesa e Gavàz. Le stradine che si snodano dalla via principale rivelano antichi fienili.

gavaz

gavaz-civetta

Continuo a scendere fino a incrociare la Strada Statale 251 a Dont.

dont-zoldo

Il giro procede ora risalendo la Val di Zoldo passando per i numerosi paesini protetti da Pelmo e Civetta.

fienile-zoldo-civetta

brusadaz-zoldo

chiesa-mareson-pecol

Superato Pecol, l’ultimo abitato della valle, la strada si inerpica verso Forcella Staulanza.

strada-passo-staulanza

Arrivati al passo la gita prosegue a piedi verso il Monte Crot, uno dei migliori punti panoramici sul monte Pelmo.

sentiero-monte-crot

Girando versante si scorge il Rifugio Città di Fiume ai piedi del Col de la Puina.

col-de-la-puina-citta-di-fiume

Dalla cima del Crot il Pelmo si manifesta in tutta la sua imponenza.

pelmo-autunno

Le Cime di Val d’Arcia si accendono regalandomi uno splendido tramonto.

cime-val-arcia

Scuola di sci Arabba

Nonostante le difficoltà dovute alla poca neve di fine stagione, ecco le foto che abbiamo prodotto con la Scuola di Sci di Arabba in una giornata di metà aprile…

pista-campolongo-arabba

scuola-sci-arabba-cherz

maestri-sci-arabba-cherz

maestri-cherz

insegnare-a-sciare-arabba

allieva-impara-sciare

imparare-sciare-cherz

imparare-sciare-arabba

scuola-snowboard-arabba

imparare-snowboard-arabba

maestri-sci-arabba-pista

maestri-sci-in-fila

tute-maestri-sci-arabba

maestri-portavescovo

mastri-sci-portavescovo

bambini-con-maestro-sci

allievi-maestro

bambini-imparano-sciare-arabba

maestro-bambini-portavescovo

maestro-bambini-sci-arabba

maestro-sci-giovani-allievi

manutenzione-sci-arabba

arabba-manutenzione-sci

ski-rent-arabba

Red Bull Discesa Libera

Sole, neve e temperature miti, condizioni ideali per la gara Red Bull Discesa Libera che si è svolta a Corvara il 10 febbraio 2015. La competizione, che si è sviluppata in 3 manches, è stata vinta dal roveretano Federico Maini.

redbull-corvara-boe

redbull-011

redbull-armani-corvara

ragazze-redbull

pista-col-alto-discesa-libera

start-discesa-libera-corvara

redbull-discesa-libera-corvara

redbull-discesa-libera-alta-badia

 

 

Autunno in Val di Funes

Dolci praterie, rilievi boscosi e a sud le Odle, come a difendere questo angolo di paradiso. La Val di Funes è una cartolina, un luogo integro dove l’uomo vive ancora in perfetta armonia con la natura. L’assenza di impianti a fune e la minima presenza di alberghi hanno reso questa valle una delle località più conservate di tutto il contesto dolomitico.

odle-luna-autunno

sentiero-staccionata-autunno

val-di-funes-staccionata

pascoli-mucche-val-di-funes

staccionata-autunno-odle

luna-odle

colori-autunnali-val-di-funes

val-di-funes-autunno

odle

passeggiata-santa-maddalena

panchina-val-di-funes

santa-maddalena-autunno

masi-autunno-val-di-funes

santa-maddalena-funes

san-giacomo-funes

san-giacomo-val-di-funes

val-di-funes-sera

Ovetti Forcella Staunies

La storica ovovia che sale a Forcella Staunies sul Cristallo ha le stagioni contate: uno, forse due anni ancora di attività prima che venga sostituita da un’impianto di risalita più moderno e veloce. I nostalgici apprenderanno la notizia con un po’ di dispiacere. Occorre quindi fare un ultimo giro sui colorati ovetti che salgono con estrema lentezza il ripido canalone di Forcella Staunies. Ma la lentezza non è un difetto, anzi, in montagna andrebbe ricercata. Così, chiusi nel piccolo abitacolo, durante la risalita si ha tutto il tempo per ammirare le splendide crode che coronano la Conca Ampezzana con la dovuta tranquillità.

ovovia-forcella-staunies

forcella-staunies-ovovia

interno-cabina-ovetti-cristallo

impianto-risalita-forcella-staunies

canalone-staunies-ovetti

sala-comandi-staunies

argano

dettagli-elettrici-sala-motori

macchinista-forcella-staunies

macchinista-ovetti-cristallo

attrezzi

abitazione-macchinista

salotto-macchinista

foto-224

interno-abitazione-macchinista

foto-346

telefono

Il Rifugio Lorenzi, servito dall’ovovia di Forcella Staunies, consente di pernottare a 3000 metri di altitudine e di provare l’esperienza unica e affascinante di un alba e tramonto in alta quota.

cristallo-tramonto-enrosadira

antelao-tramonto

sorapiss-tramonto

lorenzi-staunies-alba

rifugio-lorenzi-alba

rifugio-lorenzi-ferrata

Un paio d’ore dopo l’alba al Lorenzi tornano a brulicare turisti ed escursionisti. Il rifugio è la base di partenza di due tra le più belle ferrate di tutte le dolomiti: la Marino Bianchi e la Dibona.

ferrata-marino-bianchi